Drone semi professionale 2018 – Ecco quale scegliere

Stai cercando un Drone semi professionale? questa è la guida adatta a te! di seguito ti verranno elencati i migliori presenti in commercio.

Il mercato dei droni negli ultimi anni ha conosciuto una crescita esponenziale, e l’interesse del consumatore sta sempre aumentando verso questo genere di prodotto.

Spesso chi utilizza un drone lo fa per lavoro e quindi necessita di un drone professionale.

Altre volte invece l’utente è solo un amatore e quindi preferisce utilizzare droni amatoriali, semplici da utilizzare e che non richiedono un patentino.

Drone semi professionale

Drone semi professionale: per chi è adatto?

Tuttavia, esiste un terzo gruppo di utenti, costituito prevalentemente da appassionati o da professionisti che si sono appena affacciati a questo mondo, e che quindi necessitano di un Drone semi professionale.

Questo tipo di utilizzatore non vuole rinunciare alle caratteristiche di un drone che si rispetti, ma allo stesso tempo, preferisce almeno per i primi di periodi, semplicità e immediatezza di utilizzo.

Drone semi professionale

Questo dipende anche dall’uso che se ne vuole fare: non avrebbe senso comprare un drone professionale da 2000 € per fare ad esempio delle semplici riprese per un canale YouTube.

Ma allo stesso tempo se si vogliono svolgere dei lavori di precisione, (come ad esempio rilievi con il GPS) si consiglia di seguire corsi e patentini specifici e di utilizzare droni professionali e adatti al lavoro che si vuole compiere.

Drone semi professionale: caratteristiche

Alcuni dei parametri e delle caratteristiche che differenziano un drone di buona qualità da quello di bassa (drone giocattolo) sono i seguenti:

Stabilità

Sicuramente uno dei più importanti è la stabilità, un drone per essere considerato professionale o semi professionale deve essere munito di un sistema di stabilizzazione preferibilmente a 4 o più assi.

Autonomia

Tutti noi sappiamo che in genere l’autonomia di un drone è uno dei suoi più grandi limiti: spesso infatti per il funzionamento completo della tecnologia interna, i droni consumano molto velocemente l’energia della batteria.

Se per i droni professionali l’autonomia media è di 30 minuti, per quelli semi professionali ci si accontenta di 7-15 minuti.

Fotocamera

Se si vuole utilizzare il drone per fare delle riprese, bisogna sempre stare attenti alla qualità della fotocamera, per non rimanerne delusi una volta acquistati

Funzioni aggiuntive

Spesso delle funzioni aggiuntive possono fare la differenza: ad esempio, se sei inesperto la “headless” mode può esserti di grande aiuto nelle prime guide.

Tekk Drone Cx-33C Falcon 

Questo Drone semi professionale dal costo che si aggira sugli 80 euro, è uno dei migliori di fascia bassa sul mercato per iniziare ad allenarsi al comando di un drone.

Dotato di un classico joypad per il comando a distanza, offre un’ottima esperienza di utilizzo e una semplicità tale da poter essere utilizzato senza problemi anche da un ragazzino.

Drone semi professionale

Munito inoltre di videocamera con qualità risoluzione di immagine di 720p può essere il miglior alleato di un videomaker alle prime armi.

Le tre eliche, sostituibili in caso di guasto da quelle di scorta già predisposte all’acquisto del prodotto da Amazon, offrono un’ottima stabilità e fluidità di movimento al drone.

Ecco altre caratteristiche tecniche del prodotto:

  • Caricabatterie: USB
  • Batteria: 7,4Vcc 360mah Lipo
  • Decollo e atterraggio: automatici
  • Distanza massima radiocomando: 60 m
  • Autonomia in volo: dai 6 agli 8 minuti

Drone Giocattolo Prezzi amazon


MJX X101

Il secondo Drone semi professionale proposto è il MJX X101 il cui costo si aggira attorno ai 250/300 euro.

E’ considerato dagli esperti uno dei migliori droni per iniziare per la sua facilità d’uso, può essere infatti impostato sulla modalità “headless mode” che facilita il pilotaggio per i meno esperti.

Offre inoltre una grandissima stabilità in volo, anche nelle condizioni meteorologiche più sfavorevoli, grazie al suo sistema di stabilizzazione a sei assi.

Drone semi professionale

Anche questo drone è munito di una fotocamera con qualità video e immagine di 720p sostituibile.

Caratteristiche tecniche:

  • Comando: Radiocomando 2,4 GHz
  • Fotocamera: 720p (sostituibile)
  • Autonomia in volo: 10 min
  • Modalità: ritorno automatico, headless mode
  • Distanza massima radiocomando: 100 m

Drone semi professionale


Hubsan X4 H501S

Anche questo drone semi professione di fascia media ha un costo che si aggira sui 250/300 €.

E’ un quadricottero, ed è molto apprezzato dagli esperti principalmente per i materiali utilizzati nella sua produzione.

Il suo case infatti a differenza della maggior parte dei prodotti della sua fascia è molto resistente, caratteristica molto importante nei casi di caduta e/o di urto.

E’ munito come ormai tutti i droni in commercio di fotocamera fissa full HD (1080p).

Un’altra cosa che lo differenzia dai prodotti della sua fascia è il sistema GPS, che permette in ogni momento di ottenere le coordinate esatte del drone.

Drone semi professionale

Inoltre questo drone, come il MJX X101, può essere impostato in Headless Mode che facilta di molto il comando al pilota.

E’ munito anche di sistema di ritorno automatico, nei tragici casi nei quali lo si perde di vista.

Un’altra funzione molto interessante è la cosiddetta “seguimi” che consente al drone grazie al suo sistema GPS, di seguire l’utente ed eventualmente anche di riprenderlo mentre svolge delle attività che gli impediscono di radiocomandarlo. (come ad esempio durante lo svolgimento di un’attività sportiva)

Il controller (2.4 GHz) è dotato di un utilissimo schermo che consente di vedere sempre in tempo reale quello che vede il drone in volo.

Alcune caratteristiche tecniche:

  • Comando: Radiocomando 2,4 GHz con sistema a 10 canali
  • Fotocamera: 1080p (fissa)
  • Autonomia in volo: 12-20 min
  • Modalità: ritorno automatico, headless mode, “follow me”
  • GPS:

Drone semi professionale


Bebop Parrot 2

Questo è sicuramente uno dei migliori droni semi professionali, (ma che si avviccina molto ad essere professionale) reperibile in commercio on-line.

Lo si capisce anche dal prezzo che si aggira sui 450/500 euro.

Il Bebop Parrot 2 è un Drone semi professionale quadricottero che può essere acquistato da solo, utilizzando poi successivamente lo smartphone come controller, oppure acquistando insieme ad esso lo Skycontroller (il prezzo sale a 800-900 euro).

Drone semi professionale

Questo drone raggiunge la velocità dei 60 km/h ed ha un’autonomia in volo che può arrivare ai 25 minuti.

Anche questo drone è dotato di fotocamera con qualità video Full HD e qualità immagine di 14 Megapixel, con 8 giga di memoria già predisposti.

La distanza del radiocomando raggiunge i 300 metri con lo smartphone e i 2 km con lo skycontroller.

Una cosa di cui dovrai tener contro prima dell’acquisto del Parrot Bebop 2 è che, visto il suo peso che supera i 300 g, la sua guida richiede un patentino.

Dati tecnici:

  • peso: 500 grammi
  • Batteria: Li-Om da 2.700 mAh
  • Fotocamera: 1080p/14 megapixel
  • Stabilizzatore immagine: digitale a 3 assi
  • GPS:
  • Spazio di archiviazione interno: 8 giga

Drone semi professionale


DJI Mavic Air 

Cludiamo questa lista con il Drone semi professionale per eccellenza. il cui costo si aggira sui 800/900 euro, di fascia quindi decisamente alta.

Il DJI Mavic Air merita comunque tutti i soldi che vengono spesi per acquistarlo: si fa fatica infatti a trovare un suo punto debole, è un marchingegno studiato nei minimi dettagli.

Drone semi professionale

E’ Munito di fotocamera/videocamera con risoluzione immagine 2160p (4K),  e può essere dunque utilizzato per riprese professionali.

In volo può raggiungere la velocità incredibile di quasi 70 km/h, e ha un’autonomia che si aggira sui 20-25 minuti.

Pesa circa 450 grammi, anche per questo Drone semi professionale quindi, è richiesto un patentino specifico.

Una delle caratteristiche più interessanti di questo quadricottero sono i sensori collocati su ogni suo lato, che permettono di evitare autonomamente tutti gli ostacoli (alberi ecc…)

Caratteristiche tecniche:

  • peso: 430 grammi
  • autonomia in volo: 21 minuti
  • distanza radiocomando: 2 km
  • frequenza: 2.4 GHz/ 5.8 con wifi
  • Fotocamera/videocamera: 12 megapixel/ 4K
  • Ammortizzatore gimbal: 3 assi

Drone semi professionale

Summary
Review Date
Reviewed Item
Drone semi professionale
Author Rating
51star1star1star1star1star
About The Author
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Related Post